martedì 12 ottobre 2010

Cronache di una giornata col Cavoletto

Eccomi infine al resoconto della mia giornata col Cavolo...
Ho pensato moltissimo a cosa scrivere in questo resoconto...quindi dividerò il racconto in tre parti: la buffa, la cronaca pura e semplice e le considerazioni personali...


La buffa:
tutto ha inizio Venerdì quando una Zebra agitatissima (e non più bionda, ma di nuovo castana...o meglio castaGna, come l'ha definita il morosino!) parte alla volta di Bologna...
Arrivo con 2 borse piene di abiti (sto fuori 1 giorno e mezzo, vuoi non portarti dietro 5 mutande, 4 magliette e 3 paia di scarpe!?Ma figuriamoci!!!) alla stazione dove mi aspetta la mia sorellazza con le chiavi del suo appartamento...ecco se avete visto una matta sbracciare alla stazione di Bologna, bene, quella ero io...perchè la siterina col nuovo colore non mi aveva riconosciuta ;P


Prese le chiavi vado alla nuova casa di Giorgia e faccio conoscenza con le sue nuove, simpaticissime e carinissime coinquiline, poi esco a fare un po' di shopping (3 paia di ballerine e una collanina!), poi torno a casa e ceno con le ragazze... Tra una chiacchera, il film e una megapizza (ne abbiamo presa una a testa e ne è avanzata metà per ciascuna di noi: era immensa!!!) sono andata a letto a mezzanotte e mezza! Ahimè alle 4:05 le mie 3 sveglie hanno cominciato a suonare e con un rantolo indefinito sono scesa dal letto...una sciacquata nel bagno, bisognino, (s)pettinata ed eccomi che a tentoni cercavo di infilarmi le calze zompettando su di un piede solo... in piedi ancora per miracolo mi sono truccata (bella spalmata di crema nell'occhio!) poi sono uscita e sono andata alla stazione (in taxi perchè mi han detto che era meglio non farsela a piedi alle 4:45 di mattina!)...


5:22 treno Bologna - Modena
poi cambio per Mantova ed eccomi con una mandria di ragazzini del primo superiore in autobus, pronta per la coincidenza con la corriera...presa anche questa arrivo trafelata alle Tamerici alle 8:19... Orario di inizio corso!? 9:30...avevo paura di far tardi ;P




Insomma la corriera mi lascia ad una fermata in mezzo alla statale...spaventata mi guardo intorno... poi la corriera riparte e scopro che dietro di essa c'è una costruzione enorme, antica, come un podere con tanto di giardino antistante e un odore di natura viva che mi accoglie! Emozionata come una bambina al primo giorno di scuola entro e scopro che le titolari, gentilissime, carinissime e davvero molto in gamba, hanno creato una meravigliosa struttura in cui si producono delizie (tipo la marmellata di amarene e aceto balsamico :ç.... ) indicibili... al piano superiore un open space con cucina ad isola attendeva solo noi...


(merita un grazie speciale Gianfranco che si era anche offerto di darmi un passaggio dalla stazione alle Tamerici!!! Un bacio grande :D)


h 9:30 spaccate inizia il corso...




La cronaca:
Cosa abbiamo fatto!?
Beh, divise in gruppetti abbiamo cucinato ognuna una pietanza del menù


pizzette con impasto alle patate,





briouats di pollo e zafferano, (<-- IO!!!)



zucca arrostita al miele con polenta al gorgonzola,




pannacotta al melograno e



Victoria Sponge Cake



(le ricette le trovate tutte sul sito del cavoletto!)




E Sigrid gironzolava fra noi per supervisionare e spiegarci qua e là cosa dovevamo fare.


Per placare i pancini brontolanti avevamo delle ottime schiacciatine, una torta il caffè, i sugaccioli, le marmellate della Casa... Insomma un sacco di cosine buone con cui tener a bada l'istinto mangereccio...


Una volta cotte le pietanze Sigrid le ha impiattate e poi noi le abbiamo fotografate a nostro piacimento... un piccolo trucco che ci ha spiegato è stato quello di porre dietro ai piatti un pannello bianco (semplice polistirolo) per aumentare la luminosità ed evitare troppe ombreggiature...


Poi finalmente si mangia!!! 


Dopo il lauto pranzetto preparato dalle nostre sante manine (bbbonoooo!!!!) dove Cinzia ha fatto da Sporzionatrice Ufficiale, ci siamo sedute davanti al pc di Sigrid e lei ci ha spiegato un paio di passaggi utili da poter fare su Photoshop/Lightroom per migliorare le nostre foto, ovvero quelle che abbiamo fatto dopo aver cucinato i nostri piatti!
oddio, io ho scoperto che la mia macchina ha pulsanti nascosti, ma soprattutto che sono lontana anni e anni e anni luce dai risultati che vorrei avere... insomma ho scopero un paio di trucchetti e ora mi devo mettere a studiare per benino per poterli applicare con fluidità :P


Per quanto mi riguarda volevo tranquillizzarvi che non mi sono sporcata, non mi sono tagliata...l'unica gaffe che ho fatto è che appena ho iniziato a tagliare la cipolla dall'agitazione mi è sguisciata via e l'ho fatta schizzare da tutte le parti...ehmmm...ma a parte ciò tutto è andato benone :DDD


Le considerazioni personali:
tirando le somme di questa giornata...
il corso è stato piacevole, ho incontrato persone squisite, altre bravissime foodbloggers che dovete assolutamente conoscere anche voi (sono tutte carinissime e dolcissime, sapessi come si fanno i cuoricini nei post, le riempirei!!!):
VICKY (e un grazie mille speciale con un super bacio...perchè mi hai pure riaccompagnato alla stazione :*)
CINZIA (non ci credo!Lei è un MITO!!!E io l'ho conosciuta!!! *.*) 
e PAOLA
e ovviamente anche l'altra PAOLA!


e DUE future (vero ragazze!?)
Lucy e Simo!


Per quanto riguarda Sigrid la facevo più "adulta", invece è una ragazza molto chic e riservata...davvero carina!


Io poi vorrei che le Tamerici fossero più vicine a casa mia perchè mi piacerebbe moltissimo riuscire a frequentare i loro interessantissimi corsi...


E ora il Ma o il Però della situazione...
tutto è stato splendido, la compagnia, la location, il tempo, la perfezione degli incroci del mio viaggio...MA mi aspettavo qualcosa di..."diverso"...a lungo ho pensato se scrivere questo personalissimo pensiero o tacere, ma  voglio che il mio blog sia quanto più "onesto" possibile e mi sentirei "in colpa" se non scrivessi queste due righe...


Io credevo e speravo che tutte potessimo cucinare tutto, così da imparare ben bene, e che magari la Sigrid potesse seguirci passo passo, invece a causa di questa "divisione" dei compiti lei non ha spiegato a tutte noi tutte le ricette, ma noi le abbiamo lette in uno stampato (le stesse ricette che si trovavano sul suo blog) che ci han dato all'inizio e ogni gruppetto ha fatto "da sè"...


Inoltre mi sarebbe piaciuto molto se ci avesse spiegato l'impiattamento e non solo averlo fatto lei al posto nostro per le foto... 


...stessa cosa per le foto...questo era un corso "un po' speciale" ovvero mezzo di cucina mezzo di fotografia... solo che credevo, cosa ne so, che magari lei ci avrebbe fatto vedere come pensava che i vari piatti potessero essere fotografati e magari ci avrebbe anche spiegato come illuminare con luci appropriate, come creare il giusto set, come rendere il piatto più bello e come li avrebbe immortalati lei o come di solito lavora a casa... Oppure che una volta fatte le foto magari ci dicesse per ciascuna quali sono stati gli errori più macroscopici e cosa avrebbe fatto lei per migliorarla...

So che tutto ciò è una cosa molto personale, ma sono talmente terra-terra che anche piccoli trucchi "personali" appunto mi possono sempre far comodo...

L'idea di spiegarci Photoshop era molto carina...solo che ovviamente per questo tipo di spiegazioni ci vorrebbe moooolto più tempo...e in compenso si esclude a priori chi questo programma non ce l'ha/non lo conosce e per le quali è difficile raccapezzarcisi in così poco! (della serie se avessi saputo che il corso era su Photoshop magari me lo sarei studiato prima un po' meglio per avere un'idea generale!) Inoltre c'erano ragazze (circa la metà del gruppo) che magari non avevano velleità di post produzione, ma solo di miglioramento dell'inquadratura..etc... 


Ecco! Come al solito ho fatto la pignola, ma almeno ho detto tutto tutto tutto quello che mi sentivo di dire ;P 


Un bacio a tutti e prometto che la prossima volta vi posto una ricettina :D!!!


PS: un bacio speciale alle mie nuove amiche!!!


48 commenti:

  1. Ciao era un po' che non passavo di qua...cavolo (rimango a tema..) giornatina intensa?! Ma che grandissima invidia, trovo che questi incontri sono davvero belli: cucina, profumi e incontri... wow!!! Buona settimana ;-)
    p.s. ah Bologna!!!!

    RispondiElimina
  2. Wow che bella giornata...
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. ciao Zebretta, bellissimo post e checchè tu ne dica, anche le foto sono belle. E' stato un piacere conoscerti, speriamo di ritrovarci da qualche altra parte. Concordo anch'io sulle impressioni corso. Una giornata bellissima, lei davvero carina e dolce ma, c'è sempre un ma, mi aspettavo qualcosa in più da lei proprio come hai detto tu, sul fronte fotografico.
    Le schiacciatine sono andate bene?
    un abbraccio, Elena

    RispondiElimina
  4. A parte la crema nell'occhio che m'ha fatto scompisciare...(sei uno spasso!)
    Ammiro la tua personale spontanea constatazione, tuttavia
    l'esperienza è stata davvero bella!
    Interessante l'argomento immagini, aspetto ricette e foto in "nuova veste".

    P.s bè allora dovrai cambiare il colore dei capelli dell'avatar ^_^
    Bacioni

    RispondiElimina
  5. Ciao nuova zebrina castaGNA, stregata dal tuo formidabile racconto...divertente e avvincente. Capisco la tua contestazione... sei partita con una valigia carica di aspettative ( insieme alle altre) e volevi vivere quest'esperienza al100%...Cmq l'esperienza deve essere stata favolosa. Un bacio

    RispondiElimina
  6. Racconto bellissimo, e grazie che hai voluto dire anche quello che poteva essere migliorato, così si costruisce! Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  7. Ahhh ecco svelato il perchè del tuo viaggetto!!! wow certo deve essere stato emozionante lavorare con dei mostri sacri come Sigrid e Cinzia. Hai fatto bene a scrivere anche la tua opinione sul corso anche perchè così se qualcuno volesse partecipare ai corsi parte preparato ^_^

    RispondiElimina
  8. SMACK A TUTTE!avevo paura di sembrare acidina e saputella... ma mi sembrava giusto proprio per il motivo scritto da Elenuccia (mia bella!)!!!

    PS: Elena mia bella le schiacciatine non son durate neanche un paio d'ore... mi hanno fatto "compagnia" durante il viggio di ritorno ;P
    ah, dimenticavo...aspetto anche il tuo, di blog ;PPP smack

    RispondiElimina
  9. Se non fossi simpatica ti invidierei a morte!! ;) ora però i trucchetti devi dirli anche a noi!! Bacionissimo ciao!

    RispondiElimina
  10. Ebbrava la Zebra! ;-) Ottimo reportage!!!

    RispondiElimina
  11. bellissima esperienza zebretta!!! :-)

    RispondiElimina
  12. Uaoo..chissà che bella giornata che è stata!!! e che divertimento!!! sono un pò invidiosa!!! un bacione ;D

    RispondiElimina
  13. wow, che invidia! una giornata meravigliosa, ma poi ci spieghi tutte le ricette?:)

    RispondiElimina
  14. che bellissima giornata!!! e che belle foto!!!

    RispondiElimina
  15. quanto apprezzo i post sinceri, di pancia!!! tu non lo puoi immaginare!! anche perchè credo che il bello di avere un blog sia anche poter dire quello che si pensa liberamente, sempre nel pieno del rispetto per le persone (esattamente come hai fatto tu!!)
    Ecco svelato il mistero del corso a bologna!! un pochino (tanto!!) ti invidio!! ma mi consolo se penso che domani vado al corso di Paoletta e Adriano a Parma!! un bacio

    RispondiElimina
  16. Zebretta, io ti adoro.
    Grazie per aver scritto onestamente il tuo pensieri.
    So che comunque la giornata è stata proficua.
    Smacckkkkk

    RispondiElimina
  17. Le critiche servono sempre per migliorare!!! E brava Zebra!!! Deve esser stata proprio una bella giornata.
    ciao
    Ale

    RispondiElimina
  18. Ale, ma che bella giornata hai passato!
    Sai credo sei una delle pochissime persone che raccontano non solo i pro, a anche i contro.. Grazie per l'onesta!
    Ma .. io desidero ancora tanto vederti a casa mia, al mio piccolo corso, ti ricordi?..
    Un bacione!

    RispondiElimina
  19. hai fatto benissimo a dire quello che pensi, è molto più costruttiva la verità che una moina esagerata, non credi?
    bacissimiiii

    RispondiElimina
  20. wow zebretta bella che esperienza fantastica e che giornata piena ed emozionante e che piatti favolosi!!!adesso mi tacca almeno provare qualcuna di queste ricette e cmq il post e nel tuo stile sempre ricco di considerazioni di avventure alla Kinsella:D e di emozioni palpabili!!bacioni,imma

    RispondiElimina
  21. Cara Zebrina che avventura!!! :-D
    Capisco quello che vuoi dire nella tua considerazione...detto tra noi, il photoshop ed il lightroom sono programmi che puoi imparare tranquillamente da sola, ma per quanto riguarda la Fotografia in sè, non è propriamente così...
    A parte questo :-D quei cosini impronunciabili (:-P) sono fatti di pasta brick?
    bacissimissimi castaGnetta :-***
    Ago

    RispondiElimina
  22. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  23. La sincerità è la virtù dei forti e onesti di cuore, quindi credo sia giusto esprimere liberamente il proprio pensiero... anche perchè si sente tutta la carica e l'entusiasmo che hanno accompagnato questa splendida giornata. Sono veramente molto contenta per te.

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  24. davvero una bella esperienza e vissuta a pieno! son contento per te... e ti invidio pure un pò :)

    RispondiElimina
  25. Che invidia tesoroooo!!!!Quanto mi sarebbe piaciuto...ma quale sei tu? Qualificati! Uff! E pensare che potevo esserci anche io!!!!Sigh!Un bacio grosso grosso grosso!!!

    RispondiElimina
  26. eheheh!Io fotografavo....non ci sono!!! ;P

    RispondiElimina
  27. Una bellissima e preziosa esperienza!!! Complimenti tesoro, un abbraccio

    RispondiElimina
  28. Che splendore :-) Sarebbe stato bello esserci!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  29. Anch'io ero curiosa di sapere quale eri... ;)
    Invidia pura per una giornata del genere!
    La mitica cavoletta avrà fatto mille giornate di questo tipo, ma mai che io sia riuscita a farne anche solo mezza?! Pare una congiura... :(
    A presto e buonanotte!

    RispondiElimina
  30. Zebretta, che forza della natura che sei!!!!!!!! Ogni volta che leggo un tuo post rimango catturata, come inebetita e incollata al piccì fino alla fine, perchè io me lo leggo sempre tutto d'un fiato ogni tuo post lo sai?! Che bel racconto! Racconti così bene che mi sembrava di essere stata lì con te! (nn sai quanto non veda l'ora di farlo veramente!!!! Star con te intendo! ^:* dai dai...)
    Mi spiace per le tue aspettative deluse, se mai dovessi chiedere un mio parere, ti direi dalla mia piccola esperienza, che è sempre un pò così, le "celebrità" son celebri, ma non sempre umili e disponibili a condividere i loro talenti, sai? Cmq fai tesoro di tutte le belle cose che mi pare tu ti sia portata a casa.... Ti voglio bene cucciola e spero di sentirti PRESTISSIMO.... ti ho mandato una mail.... LUNGA LUNGA!!!! bACIOTTI STRITOLOSI!

    RispondiElimina
  31. Comunque io le tue foto le trovo molto belle lo stesso, in barba ai trucchi e a photoshop! Forse perché le fai col cuore e con l'onestà che ti contraddistingue!
    Comunque la giornata, vedo, che è stata lo stesso proficua, non fosse altro per le belle persone che hai conosciuto!
    Baciiiii

    RispondiElimina
  32. trovo giusto che le tue impressioni siano sincere: non so io non ho esperienza in merito, ma forse questi corsi stanno diventando commerciali?
    Quanto alle indicazioni sulla fotografia, post produzione e bottoni nascosti ci dirai qualcosa?
    Mi sa che ti scrivo in privato .....

    RispondiElimina
  33. mamma mia che giornata fanastica che deve essere stata la tua peccato davvero che non è proprio vicinissimo!che bagaglio di informazioni e tecniche che avrai portato a casa!assolutamente tra le belle esperienze della vita!

    RispondiElimina
  34. è molto difficile sai trovare persone che
    esprimono liberamente il loro pensiero..
    Tu lo hai fatto e lo trovo giustissimo...
    è pur sempre stata una bella esperienza...
    magari la prossimo andra' come speravi!!
    ciao
    Enza

    RispondiElimina
  35. Si accarezzano l'emozioni e le sensazioni da te vissute, davvero una giornata bellissima avrai passato e dalle immagini si vedono.. che belle cose che avete cucinato ed é bellissimo conoscere nuove persone e continuarle a sentire nonostante le distanze, é un tocca sana scambiarsi idee e pensieri con persone come queste... bacio

    RispondiElimina
  36. Zebretta cara, ho tentato di scriverti con la mail che hai sul blog ma non mi riesce. Volevo mandarti un paio di foto che ti ho fatto sabato col Cavoletto. Scrivimi tu perfavore alla mail che ti ho lasciato.
    Dimenticavo, complimenti per il blog. Mi piace un sacco.
    ciao elena

    RispondiElimina
  37. Che sia stata una bellisima esperiena lo si capisce anche dal fatto che sei stata dettagliatissima nel raccontarla (sveglia presto, a quell'ora fare pasticci senza la farina è facile!). E poi lì sei stata bravissima (che vuoi che sei una cipolla biricchina?!)! Bellissime le immagini. Brave a tutte!

    RispondiElimina
  38. Giornata bellissima quando leggo di questi corsi interessanti e delle foodbloger che si incontranomi mi fa sempre piacere, condividere le stesse passioni e cucinare insieme è proprio un emozione. Bel resoconto

    RispondiElimina
  39. Evviva la sincerità , trovo molto bello che tu abbia scritto quello che pensi . Una "critica" espressa con garbo e non per polemizzare ,serve più di mille silenzi . Da una ....tua lettrice in più :-) ... un saluto . chiara

    RispondiElimina
  40. Mi è piaciuta molto l'onestà con cui ti sei espressa, soprattutto perché certi appunti che hai fatto torneranno utili anche a me, quando terrò i miei corsi, per capire cosa si aspettano le mie allieve. Grazie!

    RispondiElimina
  41. Mi sono davvero divertita a leggere il tuo racconto :-DDD
    (poi appena posso vado a leggermi anche un po' di arretrati!)

    Ma devo anche aggiungere che oltre a questo, ho trovato davvero interessante ciò che hai scritto, proprio perché lo hai scritto con onestà.
    Quel che hai scritto non sarà solo utile a chi in futuro deciderà di frequentare questi corsi, ma anche (e soprattutto) a chi deciderà di organizzarli.

    PS: avrei voluto vedere la scena della cipolla :-DDDD



    Un bacione!

    RispondiElimina
  42. mannaggia...mi sono persa l'avventura con la cipolla!
    tutto bene il rientro?
    mi fai scompisciare a leggere i tuoi post, io ti ho definito "zebra saltellante" nel mio ma non ho mica tutti i torti, vero? sembravi un folletto impazzito a inseguire la fatina nel bosco magico!
    un abbraccione!
    e al prox corso di cucina...!

    RispondiElimina
  43. che bel resoconto e che bella giornata, bravisisme tutte +, dei paitti divini, bacibaci.

    P.s. se ti fa piacere sul mio blog è disponibile il pdf della raccolta "basta un poco di lievito!".
    Ti aspetto, baci.

    RispondiElimina
  44. che esperienza indimenticabile!!!
    bellissimaaaa!!!
    grazie per le foto meravigliose e per le cronache!!
    baci

    RispondiElimina
  45. Beh una Zebra agitata non l'ho mai vista ;-) Bellissimo racconto, le foto non ne parliamo contando che era anche in live, sei stata bravissima. E grazie per tutti i dettagli è sempre bello leggere esperienze altrui.

    RispondiElimina
  46. Ma che bello questo corso...vi siete divertite a sfornare tutte queste delizie vero???? Sicuramente una splendida esperienza...

    RispondiElimina
  47. Cioè dico...ma ti sembro perdonabile??? lascio un commento al nostro corso dopo "solo" un mese...è che, davvero, è un periodaccio con poco tempo a disposizione....voglio solo lasciarti scritto una cosa veloce veloce: sono contenta di aver conosciuto te e la tua allegria. Un bacione....e complimenti ancora per quel bellissimo grembiule/uovo che ti sei creata, sei bravissima!!! Paola

    RispondiElimina
  48. SwagBucks is an high paying get-paid-to website.

    RispondiElimina