lunedì 14 settembre 2015

Muffin alla banana con cuore di crema di nocciole

Con Settembre è arrivata la voglia di dolce, di forno e di cibi genuini.
Basta gelati. Dopo almeno 3 mesi di pasti freddi al limite del ghiacciato oggi ho riacceso il forno. Hurràààà!

E per l'occasione ho voluto rendere omaggio a dei prodotti super biologici, super marchigiani e super buoni!

(avevo incontrato Laura qualche anno fa ad una fiera enogastronomica e mi aveva conquistata con la sua marmellata di cipolle e pistacchi, dopo qualche tempo lei, carinissima, mi ha ricontattata e mi ha fatto dono di 3 capolavori usciti dal suo laboratorio... Ve li presenterò uno a uno, oggi però avevo voglia di quel tocco di dolcezza in più...)


Muffin di Banana Bread con cuore di crema di nocciole (circa 12 muffin)
250g farina 00
50g burro
125g zucchero alla vaniglia*
1 bustina lievito per dolci
1 vasetto di yogurt
2 cucchiai di latte
3 banane mature
crema alla nocciola di ottima qualità (fredda di frigo) -per me Ciocolì di Amaltea-


Tagliare il burro a tocchettini, quindi sbriciolarlo con la punta delle dita nella farina fino ad avere un composto simile alla sabbia umida.
Aggiungere lo zucchero e il lievito setacciati e mescolare.
A parte schiacciare con una forchetta le banane (non importa se si scuriscono un po'), aggiungere lo yogurt e mescolare bene.
Unire le banane con lo yogurt all'impasto di farina-zucchero-burro-e-lievito mescolandoli con una spatola. Se il composto risulta ancora molto solido aggiungere 1 o 2 cucchiai di latte.
Aiutandosi con un cucchiaio versare l'impasto nei pirottini fino a riempirli per circa metà/due terzi della loro altezza.
Preriscaldare il forno a 180°.
Tirare fuori dal frigo la crema di nocciole, resistere alla tentazione di affogarci dentro e con l'aiuto di un cucchiaino porzionare una piccola noce di crema da mettere delicatamente in ogni pirottino, spingendola leggermente fino a farla ricoprire di impasto.
Infornare per circa 30 minuti.

Per il frosting al posto delle solite creme al burro o al formaggio spalmabile ho usato uno yogurt dolce intero lasciato scolare su una garza pulita per almeno un paio d'ore. 


* per fare lo zucchero alla vaniglia ho lasciato mezzo baccello di vaniglia già svuotato dei semini (che avevo usato in un'altra ricetta) in un barattolo pieno di zucchero. Dopo qualche settimana sentirete che profumo!

7 commenti:

  1. Anche a me è venuta un'irrefrenabile voglia di utilizzare il forno..ma i piccoli mi tengono ancora un po' le mani legate...
    Carinissimi questi muffins, immagino anche il sapore!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah! Ci credo: ti vogliono tutta per loro! Il sapore è ottimo e se glieli prepari li farai felici (e così mangiano anche la frutta che non guasta mai ;) )

      Elimina
  2. Sembrano buonissimi!!!
    Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah-ehm... semrAVANO: son già finiti -.-'

      Elimina
  3. Anche io con la voglia di forno acceso! Questi muffin sembrano fantastici :)

    RispondiElimina
  4. Golosissimi e tanto invitanti, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  5. ClixSense is a very popular get-paid-to site.

    RispondiElimina