venerdì 12 ottobre 2012

Non chiamatela insalata!


Non chiamatela insalata, si offenderebbe!
Questo piatto, infatti, è un piatto unico!
I ceci (lessati in acqua salata e ben scolati o direttamente quelli precotti in barattolo, ben sciacquati) danno le proteine, la verdura è il cavolo cappuccio tagliato sottile sottile, le olive taggiasche e le noci spezzettate arricchiscono di grassi buoni, infine l'uva, croccante, dà i carboidrati, gli zuccheri e la dolcezza!
Un giro d'olio, una macinata di sale e di pepe, a piacere qualche fogliolina di rosmarino e il gioco è fatto!



L'idea nasce dal contest di Any e La cucina di nonna papera... Adoro l'aperitivo e adooooro ancora di più quando mi servono questi piattini mignon che contengono varie insalatine... di farro, di couscous, di legumi...insomma, me le mangerei tutte!



L' "insalatina" che vi propongo oggi è assolutamente autunnale, nei colori e nei sapori.

L'abbinerei con un vino rosso, un vino corposo che accompagni i gusti variegati e decisi del mio piatto.
PEr rimanere nella mia Regione perchè non un calice di Lacrima di Morro d'Alba? (Vino che adoro!)

Ovviamente sarebbe molto ma molto chic abbinare il vino all'uva contenuta nell'insalata... ma questo non è il mio caso ;)






con questa ricettina rapida ed indolore partecipo al contest di:

15 commenti:

  1. Questo è stile ;-)

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. ma che goduriosa questa insal...ehmmm, piatto unico!! (e che bella la foto dell'uva su panno nero, cosè, tutti nel black mood? :-))
    Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. black autumn ;) sì...mi sto divertendo a provare foto scure... si vede!? ahahahaha!!!

      Elimina
  3. oddio! ne sono già innamorata!!!!

    RispondiElimina
  4. Complimenti!! Mi piace proprio questa insalata!! E' davvero interessante..
    A presto!
    Silvia

    RispondiElimina
  5. bella questa idea di piatto unico così ricco di gusti e di consistenze diverse. e poi queste tue fotine scure, con le scritte qua e là, mi piacciono sempre tanto. un bacino, sere

    RispondiElimina
  6. Tesoro, la ricetta mi piace da morire...davvero chic! Ma le foto??? Cosa vogliamo dire???!!! STUPENDE!!

    RispondiElimina
  7. Zebrilla del mi corasson ^___^ tu sei unica! Ma che carina questa ciotolina (e mi guardo ben dal chiamarla insalata, neh????) concordo con Ambra, le tue foto sono sempre più stupenderrime! Grazie davvero di cuore di aver partecipato al contest! Un abbraccio stretto stretto, a quando quello vero???? ;) presto spero! Baci baci Any

    RispondiElimina
  8. hai ragione, decisamente autunnale....

    RispondiElimina
  9. Un piatto chic e super salutare!!! Mi garbaaaaa

    RispondiElimina
  10. Bisogna proprio che ci incontriamo e ci facciamo un aperitivino insieme. Perche' anche io adoro le miniporzioni di sfiziose insalatine di cereali e legumi vari. Altra ideuzza a base uva fragola che provero' di sicuro dopo la gelatina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'incontro è d'obbligo IL PRIMA POSSIBILE :DDD in ogni caso non ho usato uva fragola, qui, ma uva nera da tavola, croccante e sugosa, ma tutt'altro che dolcissima e fragolosa ;)
      ps. sono famosissima per l'autoinvito, quindi occhio che mi trovi sotto casa a piantonarti ;)))

      Elimina