lunedì 7 dicembre 2009

Biscotti al Rosmarino e Coriandolo

Ok, lo ammetto...quando ho letto la ricetta non credevo potessero essere commestibili...

e inoltre il fatto di non avere in casa il limone mi aveva un po' depressa...

Ma li ho voluti fare lo stesso...un po' per curiosità, un po' per sfizio... e alla fine sono venuti davvero SUPER!!!


Anche mio padre che storce sempre il naso di fronte alle novità si è ricreduto, dopo averli assaggiati!!!!


e credo proprio che con il tè si sposerebbero impeccabilmente!!!



Biscotti al rosmarino e coriandolo

ingredienti:
50 gr burro ammorbidito
80 gr zucchero + un paio di cucchiai per spolverizzare
1 limone: scorza grattugiata e 4 cucchiai di succo
(per me scorza grattugiata di mandarino!)
2 cucchiai di rosmarino tritato

2 cucchiaini abbondanti di coriandolo in polvere
1 uovo (albume e tuorlo da separare)
200 gr farina



Inizio con il montare il burro con lo zucchero, unisco poi la scorza ed il succo di limone...

...appena amalgamato il tutto ho aggiunto il tuorlo (io non avevo il limone e così ho aggiunto la scorza di un mandarino!E visto che mancava il succo di limone per impastare ho usato la chiara dell'uovo che altrimenti sarebbe stata buttata!)
ho amalgamato bene anche quello e poi ho aggiunto il rosmarino tritato e il coriandolo; per ultima la farina. Ho ottenuto una pasta omogenea (in pratica una frolla) che ho fatto riposare in frigo una quindicina di minuti (un'oretta...nel frattempo sono andata a studiare!).

Con le mani ho formato dei biscottini... non so dare una definizione della forma datagli...se volete però potete stendere la pasta con il matterello (4mm circa) e ritagliarla con le formine per biscotti...

Per infornarle le ho messe sulla placca da forno (sia direttamente sulla placca con carta forno sia su silicone perchè lo spazio non bastava...su silicone si sono cotti molto prima!)

Marble le ha spennellate con la chiara d'uovo leggermente sbattuta e le ha cosparse con zucchero semolato...


Ricetta di Marble trovata su cookaround!!!

1 commento:

  1. Mamma mia io li voglio fare, grazie del suggerimento!

    RispondiElimina