domenica 18 luglio 2010

scones salati con caprino, pere, uvetta e rucola

Questi giorni sono un completo disastro... ma sai che novità!? No sul serio, questa volta mi sono davvero superata!
in ordine sparso ho:
- rotto 3 bicchieri: 2 facendoli cadere e uno immergendolo bollente in acqua ghiacciata (ma si potrà essere più deficienti!?)
- buttato una ciotolona di pop corn per terra, ma non solo, ho avuto "cura" di spargerli per tutta la camera!
- rotto la maniglia di una porta
- buttato via 2 DVD del mio morosino solo per aver accidentalmente staccato la spina del PC
- acciaccato i suoi gioielli di famiglia con un poderoso colpo di talloni... Marco alla fine aveva la voce di Sandra Milo...

Insomma, alla fine mi voleva menare! :P

In più, per concludere l'opera magna (e poi anche per MAGNArla!) ho provato a creare uno dei capolavori di Sigrid...beh, qui non ho fatto molti disastri, piuttosto ho completamente stravolto l'intera ricetta...diciamo che l'ho fatta...ma a modo mio, và, sì, sì... diciamo così!
Scones di Sigrid...così rivisitati da sembrare un'altra ricetta!


Nel libro del cavolo avevo addocchiato
una ricettina meravigliosa: il cake al caprino e albicocche...stufa però del formato cake, avevo deciso di rivisitare gli scones, sempre di Sigrid e renderli salati, ovviamente con l'abbinamento albicocche-caprino...
...senonchè le albicocche secche proprio non le avevo... e allora le avrei messe fresche, dài, mica

cambierà tanto!? Apro il frigo e una mosca solitaria si alza dalla ciotola delle albicocche, vuota che più vuota non si può...e lasciata con l'acquetta di lavaggio dentro il frigo...mumble mumble...qui c'è lo zampino di mia sorella!
Ma adesso come faccio!?


Idea! Col caprino, manco a dirlo (al contadino!) le perette estive (quelle piccole e verdi!) ci stanno da Dio! E poi guardo nel comparto verdura e mi accorgo della rucoletta, abbandonata lì e in cerca di nuova compagnia...e perchè no!? Ma allora toh, mettiamoci pure una manciata d'uvetta...tanto per gradire!
Avrei messo anche dei pinoli, ma non li avevo...
e così ho fatto gli scones a modo mio, e pure salati...alla faccia del seguire passo passo le ricette!!!

SCONES SALATI CON CAPRINO, PERE, UVETTA E RUCOLA...da una lontana ricetta del cavolo:
1 caprino fresco
farina 250gr + altra per impastare fino ad avere una massa non appiccicosa!
latte 150ml
uvetta a occhio
rucola, quella rimasta in frigo
2 pere piccole
burro 50gr
lievito per dolci 1 cucchiaio abb = 1 bustina
sale q.b (io ho usato quello dolce di Cervia...meno aggressivo del comune sale da cucina!)
uovo 1* PER SPENNELLARE*!!!
parmigiano una spolverata


Ho mescolato i 250g di farina con il lievito, ho aggiunto il burro e il caprino e li ho "sfiocchettati" in mezzo alla farina.
Ho aggiunto la rucola sminuzzata grossolanamente, l'uvetta e le pere a tocchetti.
Ho poi aggiunto il latte e l'uovo* ho salato e ho creato l'impasto...

Ecco l'altro madornale disastro che ho combinato: l'uovo non ci andava in mezzo, ma solo spennellato sopra...solo che io ho letto male e così ho dovuto aggiungere molta più farina del previsto!
E gli altri ingredienti sono in parte stati nascosti dall'aumento dell'impasto :( così imparo a cucinare alla 23.00 quando gli occhietti mi si chiudono dal sonno!
(gli scones sono venuti buonissimi lo stesso e son finiti in men che non si dica!La prossima volta però non ce lo metto, l'uovo ;P )

... ho impastato il tutto aggiungendo farina per avere un impasto non colloso o appiccicoso (ovvio che senza l'uovo ne sarebbe occorsa molto, ma molto meno!)
farina q.b per un buon impasto.
Ho steso l'impasto fino ad uno spessore di circa 3 cm poi con un coppa pasta (o un bicchiere, ma state attenti a non romperlo ;P) ho ritagliato dei bei dischetti.
Li ho messi sulla teglia del forno ricoperta da carta da forno e qui avrei dovuto spennellarli... ehm... Ho infornato a 180° circa fino a doratura, ma spolverando con del parmigiano grattugiato a metà cottura.

Questi scones sono buonissimi non solo con gli affettati, ma anche con della buona marmellata...di albicocche nel mio caso giusto per riavvicinarmi alla ricetta originale! ;P

28 commenti:

  1. Ciao! insomma...più ricette di partenza per un risultato finale completamente unico e curioso!
    dolce e fresco, perfetto per una cena salata diversa!!
    si si..ci piacciono proprio!
    baci baci

    RispondiElimina
  2. Zebretta come ti capisco!!!io sono Ms Clumsy in persona!!!!I bicchieri li rompo solo a guardarli, per non parlare di quante cose mi cascano a terra!!!Infatti mi canto sempre "Narciso, mani di burro" invece delle parole di burro della Consoli!Detto ciò, che bontà questi scones!Pensa, io credevo fossero delle specie di muffin, invece si fanno con il coppapasta!Mi piacciono assai!!!
    Ps: a me ha fatto ridere la battuta del pc che starnutisce e fa Piccì!

    RispondiElimina
  3. Ma povero moroso, colpo di tacco propio li!!! ma ci sono dei giorni che anche io non ne imbrocco una e mi sto sulle balle da sola, ma i tuoi scones mi sembrano ottimamente riusciti davvero super la foto poi è meravigliosa...la sigrid ne sarà fiera di entrambe, almeno io lo sarei...Buona domenica!

    RispondiElimina
  4. buonissimi, io gli scones continuo a non averli mai fatti, devo provare !!! Bacioni

    RispondiElimina
  5. Capitano giorni come questo tuo, compreso il colpo di talloni!!!! Immagino che ti volesse menare, ma vabbè con questi scones ti sei fatta ampiamente perdonare! L'abbinamento piace immensamente anche a noi, è squisitissimo e magari non lo proveremo con gli scones, ma abbiamo già in mente una piccola idea!
    Baci e buona domenica sera
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. Anch'io gli scones non li ho mai provati.
    Mi sembrano deliziosi......
    E in quanto a giornate no, lasciamo perdere....è proprio vero che quando cominciano male, poi finiscono anche peggio!
    Un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
  7. dai consolati, questa settimana son riuscita a bruciare una pentola e a far fuori una pila di bicchieri in serie..... per la serie "donne in movimento"!

    RispondiElimina
  8. Capitano le giornatine storte in cui un pasticcio segue l'altro ma in cucina poi ti sei rifatta alla grande. Il colpo di tallone forse ehm...è stato mozzafiato?!?! Però dai, il moroso si sarà rianimato con i tuoi scones ;) hanno un aspetto che viene voglia di tuffarcisi a capofitto ^__^
    E brava zebretta, un bacione

    RispondiElimina
  9. Beh insomma se le giornate storte ti portano a questi risultati ben vengano. Alla fine sei riuscita a personalizzare una ricetta ...mi sembra perfetto.
    ps: ho comprato dei limoni in Liguria per provare i tuoi confit!!!
    Sonia

    RispondiElimina
  10. Ces petits biscuits doivent être délicieux. Bravo!
    A bientôt.

    RispondiElimina
  11. Ma poverello il tuo Marco...direi che hai messo alla prova il suo amore :) beh però ti sei fatta perdonare con questi scones!!! sembrano proprio deliziosi. Complimenti anche le foto....FAVOLOSE!!!

    RispondiElimina
  12. Favolosi questi scones salati! Mi segno la ricetta. Complimenti per le immagini meravigliose, un bacione

    RispondiElimina
  13. A ma allora non sono solo io che in questo periodo sono un totale disastro........O non ne posso più....credo che la soluzione migliore siano le ferie quanto primaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!! e nell'attesa si può provare a migliorare la vita con questi favolosi scones!!!Zebrina...come faremmo senza di te?????Bacio

    RispondiElimina
  14. non ho mai provato a fare degli scones!! i tuoi sono stupendi-!!!

    RispondiElimina
  15. questa ricetta è deliziosa!
    p.s. anche noi stiamo combinando danni a scatafascio ^.^, sarà il caldo

    RispondiElimina
  16. amo gli scones, questa ricetta è stupenda!

    RispondiElimina
  17. zebretta bella lo vedi ch genialata seguire il proprio istinto??hanno un aspetto cosi deliziosamente godurioso,per il resto dai è il caldo che brucia le notre celluline grigie e nn ci fa ragionare!!!:D bacioni imma

    RispondiElimina
  18. Non ho mai preparato gli scones... chissa' come devon esser buoni nella versione salata. Comunque, pasticci su pasticci, alla fine ti son venuti fuori belli e buoni lo stesso :)
    Ciao e buona settimana

    RispondiElimina
  19. Anche io voglio gli scones ma certo che con gli abbinamenti ti sei proprio lanciata...addirittura la rucola!!!Amo quando sei così audace!!!!!Bacio

    RispondiElimina
  20. Tra un pasticcio e un altro vedo che te la cavi egregiamente!!!! E poi lo sai che senza pasticciare non si ottiene nulla??? Bella la tua variante, sono sapori dolci salati che insieme stanno una meraviglia! Brava. Non preoccuparti per il resto, anche io passo dei giorni di completa sbadataggine!!! ;-)
    Roby

    RispondiElimina
  21. Ho tanto riso sulla voce di sandra milo....aahhhhaa bellissimo
    ciao :)))))

    RispondiElimina
  22. ma dai seoxcndo me sei una maga, dopo un quasi disastri hai creato una meraviglia!poi per il resto dillo che stai mettendo a dura prova la tua dolce metà con un piccolo corso di sopravvivenza?!

    RispondiElimina
  23. bellissima idea mia cara :) chissà che buoni...
    se passi da me c'è un piccolo pensiero per te :) spero ti faccia piacere...

    RispondiElimina
  24. Dopo tanti inconvenienti, il risultato è degno dell'originale: tutto è bene quel ch efinisce bene :))

    RispondiElimina
  25. Ciaoooooooooooooooooooo Zebretta che bello rileggerti e quante cose devo dirti, raccontari, chederti... troppi post mi son persa nella mia assenza, ma non posso mica intasarti il blog?! Vedrai, con calma recupero, per ora mi 'chiappo una di queste meraviglie che hai preparato! Deliziosi 'sti scones a modo tuo.... tutti da provare! Ah.... Appena hai tempo passa a trovarmi, ... troverai una bella sorpresa per te! Un bacio grande! A presto Any ^_^

    RispondiElimina
  26. è una reazione a catena: rompi una cosa e pian piano si rompe tutto il resto attorno a te!però i poveri gioiellini di famiglia del tuo MM potevi risparmiarli,porello!ma ti sei fatta perdonare bene dai, il binomio pere-caprino è davvero azzeccato!è bello vedere come si modificano le ricette originali con la fantasia di ogni foodbloggers!un bacione miss masterdisaster!Ale

    RispondiElimina
  27. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  28. Buona settimana!
    Un abbraccio
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina