lunedì 30 dicembre 2013

Zuppa di ceci e cavolo verza

Domani sarete tutti impegnati in un brindisi, mille auguri, fuochi d'artificio, cenoni e controcenoni e i fatidici trenini (brigitte bardt bardot...) quindi gli auguri ve li faccio oggi, con tanto di ricettina leggera, chè, si sa, domani sera ci daremo giù di brutto!


Con l'augurio sincero che i vostri desideri e i vostri sogni nel cassetto si possano esaudire in questo nuovo, frizzantissimo anno un abbraccio ad ognuno di voi: mi date ogni volta un'emozione grande, una gioia infinita e un pizzico (non tanto piccolo) di soddisfazione ;)

Grazie per questi anni passati insieme e che il 2014 possa regalarci ancora momenti migliori!
Con tutto il mio affetto
Ale-Zebra


300g di ceci secchi, messi in ammollo la sera prima in abbondante acqua salata
cavolo verza, 5-6 tra le foglie più esterne e grandi
1 ramoscello di rosmarino
pepe macinato fresco
sale
olio
3-4 spicchi di aglio
un peperoncino



Fate rosolare l'aglio e il peperoncino in un cucchiaio d'olio, quindi buttate i ceci scolati e ricopriteli d'acqua. Lasciate cuocere i ceci a fiamma mesia per 40-50 minuti, salate, pepate e condite con due bei cucchiai d'olio.



Cotti i ceci versate anche la verza lavata e tagliata a striscioline sottili, fate cuocere per altri 10 minuti in modo tale da far ammorbidire la verdura, mantenendola soda.
Versate in ciotole monoporzione e servite ancora fumante.


4 commenti:

  1. alla prossima zuppetta aggiungo anche la verzetta :) che bella idea quest'accoppiata, mi piace un sacco
    tanti auguri di cuore zebretta per un 2014 che ti regali ciò che più desideri e tanta serenità
    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ciao Zebretta, ti auguro che il nuovo anno sia proprio pieno di felicità e serenità.
    Un abbraccio
    Elena

    RispondiElimina
  3. ti auguro un super 2014 cara Zebretta!

    RispondiElimina