giovedì 28 agosto 2014

Gazpacho (del riciclo)

Il gazpacho, per me, è uno di quelle ricette a "occhio", o meglio "ad assaggio" ovvero si comincia a frullare gli ingredienti e poi mano a mano si aggiunge quello che a gusto personale sembra mancare.
La mia versione, con peperoni arrostiti, nasce dalla necessità di smaltire un quantitativo incredibile di pacchetti già pronti e congelati che la nonna del mio moroso continua a fornirci di continuo e che altrimenti non saprei come riciclare: uno scomparto del congelatore, ormai, non basta più a contenerli (giusto per dare un'idea... a breve verremo sommersi dall'invasione dei peperoni arrosto!)

Dopo averli mangiati conditi con un filo d'olio e qualche spezia, dopo averli frullati e ripassati in padella per fare ottimi sughetti con cui condirci la pasta, dopo averli riempiti in ogni possibile variante, il passo successivo è stato utilizzarli per il gazpacho!



1 peperone giallo
1 peperone rosso
2-3 bei pomodori maturi
1 cetriolo (se piccolo meglio 2)
1/2 spicchio d'aglio privato del germe
1/2 cipollotto freschissimo
due cucchiai di olio E.V.O.
5-6 foglie di basilico
2 rametti di origano fresco
sale, pepe

Per scelta personale non metto il pane nella ricetta perchè preferisco due bei crostoni di pugliese o di toscano, debitamente sfregati d'aglio e unti d'olio, ad accompagnare questa zuppa fredda.
Anche cipollotto e aglio sono a gusto mooolto personale, ma soprattutto secondo la necessità di relazioni sociali ;)


 
Tagliate i peperoni a metà, eliminando i semi all'interno, quindi infornateli a 180° e lasciateli cucinare finchè non diventano morbidi. Nel frattempo con un pelapatate sbucciate il cetriolo tenendo da perte la parte esterna e croccante. L'interno lo potrete utilizzare per una insalata veloce).
Lasciateli raffreddare, quindi frullate le falde dei peperoni ormai tenere con i pomodori ben lavati e tagliati a pezzetti, le bucce dei cetrioli, il cipollotto pelato e tagliato a spicchi, il pezzettino di aglio, le foglie di basilico e origano e l'olio. Aggiustate di pepe e sale e mettete in frigo.
Servite il gazpacho fresco guarnendolo con una fogliolina di basilico e un filo d'olio.


10 commenti:

  1. Zebrettaaaaa!! Lo adoro il gazpacho!! <3

    RispondiElimina
  2. delicious food... can i try it?

    RispondiElimina
  3. Come and see how 1,000's of individuals like YOU are earning their LIVING online and are fulfilling their dreams right NOW.
    GET FREE ACCESS TODAY

    RispondiElimina
  4. yang, dingin yang dingin... hehehe..
    nih diatas pada nyepam nih... kok diterima ya

    RispondiElimina