sabato 8 maggio 2010

2 di 3: Involtini alla Nerone con Chips di Topinambur su nuvolette di Drago


Ed eccoci al secondo piatto della cena Gourmet (o almeno ci si prova! ;P) di Giulia...

All'inizio avevo pensato ad un primo piatto, ma mi sembrava troppo easy riuscire a rientrare nella cifra (i 15€!!!) con la pasta o il riso...e soprattutto è più facile sfamarci un ometto come il mio moroso...e qui il gusto della sfida poteva scemare un po' (metto su mezzo chilo di pasta per due e bon il pancino del moroso e della sottoscritta, spesso ben più sfonda di lui, è saziato!) e invece no!

Ma cosa vi preparo?!Giro come una matta per il reparto macelleria (mio padre vende il pesce, poco onesto portare a casa un buon pesciotto...anche se questo sì che sarebbe a km 0!!!E poi tra carne e pesce a me piace di più la prima...sarà che il pesce impuzza casa...) e il petto di pollo no, il vitellone costa troppo, il maiale non m va...insomma non me ne andava bene una!!!Poi butto l'occhio su una bella carne rosso vivo, senza grasso, bella viva...e dal prezzo accessibilissimo! L'unico inconveniente è che molte di voi storceranno un po' il naso, sì perchè la carne in questione è (anzi era!) un filetto di cavallo*.


E dunque abbiamo preso
- circa 300g (precisamente 286g) di scaloppine di equino (3,15€)
- 6 fettine sottili di guanciale (0,52€)
-un rametto di rosmarino
-qualche foglia di alloro
-sale q.b. (pepe no perchè il guanciale aveva il bordino al pepe...)

per il contorno
-topinambur (al NaturaSì costava circa 3,86€ al kg, io ne ho presi per 1,45€)
-olio per friggere (1l -> 1,59...ne ho usato 1/4 e stiamo larghi =0,50€)
-nuvolette di drago (giusto una manciata...me le ha portate Marco da casa sua, ma ho fatto una ricerca su internet e le ho trovate qui a 2,20 la confezione da 200g, ma diciamo che ne avrò fatte una quindicina in tutto, giusto da aperitivo e per me non sono arrivata nemmeno a metà del peso...anzi! Comunque per star tranquilla direi 0,80, un terzo)




Ho preso le scaloppine, le ho tagliate a metà (erano troppo lunghe!) e vi ho messo sopra la pancetta, poi le ho arrotolate facendo in modo che la pancetta riuscisse ad arrotolarsi sia all'interno che all'esterno e le ho chiuse con uno stuzzicadenti.
Dopodichè le ho fatte scottare su una padella antiaderente cucinandole con gli odori, che poi a fine cottura (rapida , giusto una scottata per far fare la crosticina al guanciale, per chi preferisce la carne al sangue o più prolungata per chi la preferisce ben cotta sia fuori chedentro!) ho tolto.
Le restanti fettine di carne le ho fatte cucinare nella stessa padella insieme agi involtini.
In tutto c'erano 6 involtini e 6 fettinine
(nella foto ne sono arrivate un po' meno ;P )!



Per il contorno con una mandolina ho affettato il topinambur a chips, poi l'ho fritto.
...ok, piccola confessione...era la prima volta che friggevo in vita mia...che emozione!!! La mia scarsa esperienza si è vista per la prima scodellata di chips, credo infatti fosse poco caldo l'olio...buone, eh, ma non croccantissime...poi le altre mandate sono state azzeccate e queste "patatine" di topinambur sono la droga più droga che c'è...carciofose e crispy...insomma una vera goduria!!!
(anche di topinambur in foto ne è arrivato moooolto meno!!!)

Per le nuvolette di drago l'idea è venuata a Marco: sono dei tondini semitrasparenti (simili agli gnocchi di riso!) e un pelo più larghi di una moneta da 2 euro che quando vengono fritti si gonfiano istantaneamente e prendono la forma di nuvolette, sì proprio quelle che si mangiano al ristorante cinese!!!





TOTALE COSTI: 6,42 €!




*Io e Marco non ci siamo "scandalizzati" tanto (concedetemi il termine...) perchè personalmente non trovo tanta differenza tra il senso di colpa nel pensare di mangiarmi un tenero coniglietto bianco, un maialino col codino ricciolino o un vitellino, magari da latte, non ancora svezzato e il suddetto cavallo...
Ovvio se uno si professa vegetariano è tutto un altro conto!!!Oppure,ad esempio, a casa mia il cavallo non si mangia perchè il sapore non piace, così come la lepre o la selvaggina in genere, ma questo è un altro paio di maniche...

Comunque se avete qualsiasi problema con questa carne potete tranquillamente sostituirla con del filetto di maiale o di vitellone...

27 commenti:

  1. Ti dirò che in passato avevo delle remore sulla carne di cavallo, pensavo che non mi sarebbe piaciuta, poi pensavo al cavallo, alla sua eleganza, alla sua bellezza e personalmente avevo deciso che non avrei mai mangiato cavallo. Poi in un periodo in cui ero fisicamente debilitata, Luca mi volle rinforzare con una terapia a base di carne rossa e mi portava a casa delle bistecche comprate in macelleria. Pensavo fossero di manzo. Buonissime, le più buone che avessi mai mangiato. Solo dopo un mese, quando gli chiesi di portarmi a casa quelle buonissime bistecche di manzo mi confessò che altrochè manzo, si trattava di cavallo. Rimasi senza parole, ma devo ammettere che quella carne era eccellente, quindi posso immaginare la squisitezza del tuo piatto, per come l'hai arricchito! E mi chiedo che sapore abbia il topinanbur fritto, siamo ignorantissimi in materia. Non l'abbiamo mai comprato perchè non sapevamo come usarlo, che sapore avesse. Quindi ora impariamo che lo si può friggere, molto interessante!
    Buona domenica
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  2. Quando si dice che la necessità aguzza l'ingegno!!!!le chips di topinambur sono una gran figata, con l'unica controindicazione che se cominci non la finisci più, mentre sulla carne di cavallo, devo decidermi, prima o poi... magari, partirò proprio con questa ricetta!!!
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  3. Wow, veramente particolare!
    Personalmente non ho nessun problema con la carne di cavallo ( così come con quella di manzo, bufalo, coccodrillo o canguro, eh si, le ho mangiate tutte)
    Sei stata grande!
    Ti ringrazio per aver partecipato,
    un bacio!

    RispondiElimina
  4. Tesoro, a me piace moltissimo la carne di equino e complimenti di cuore perché hai preparato un gustosissimo piatto! Baci

    RispondiElimina
  5. Ma guarda che ti sei inventata!!! Sì sì, proprio un piattino da gourmet ;) In linea di massima mangio a forza tutta la carne (a parte lo struzzo che mi piace tantissimo), non è il cavallo che mi fa effetto. Piuttosto qui a Siena se chiedi della carne di cavallo in macelleria è il macellaio a guardarti storto e se potesse affetterebbe anche te!!! Siena-Palio-cavalli...ho detto tutto! Un bacione, buona domenica

    RispondiElimina
  6. Bello, la carne di cavallo l'ho mangiata solo uan volta ma la ricordo come la piu' buona mai assaggiata.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  7. Nemmeno io friggo mai, ma queste chips sembrano proprio buonissime! Tra l'altro non ho mai assaggiato il topinanbur (che vergogna). Dovrò cercarlo più attentamente!
    Un bacione, buona domenica!

    RispondiElimina
  8. Mi sono avvicinata alla carne di cavallo l'anno scorso, in un periodo di convalescenza ...
    Le chips di topinambur sono una gran bella idea:))

    RispondiElimina
  9. Non impazzisco per il cavallo...in realtà non impazzisco per l'idea della carne di cavallo ma questo piatto mi fa venire famissima!!!Il fritto poi l'adoro e le chips di topinambur danno quella croccantezza al piatto...mmm...irresistibile!!Bacio

    RispondiElimina
  10. direi che hai speso poco ma hai fatto degli accostamenti gustosi!i topinambpur mi piacciono tantissimo!
    Castagna

    RispondiElimina
  11. Non ti preoccupare, io non mi scandalizzo di certo :) questo piatto è proprio molto originale e sfizioso. Complimenti

    RispondiElimina
  12. la carne di cavallo dovrebbe far storcere il naso???... no davanti a questa meraviglia credo che si potrebbe solo contrarre la pancia ma per la fame... un bacio

    RispondiElimina
  13. Non compro mai la carne equina..... non per chissà quale motivo, ma non mi vengono in mente alcuni ingredienti, grazie ciao

    RispondiElimina
  14. Ti offendi se ti dico che, fatto salvo il resto della composizione, credo potrei impazzire per le chips di topinambur?

    RispondiElimina
  15. Un piatto davvero originale, complimenti!

    RispondiElimina
  16. un idea di piatto originale ma indubbiamente gustosa...io mangio tutto nn ho problemi o per lo meno assaggio tutto:-)bacioni imma

    RispondiElimina
  17. io mangio la bresaola di cavallo e mi piace molto! questo piatto è originale e splendido!!!!

    RispondiElimina
  18. io io io mangio altro che storcere il naso :) ti faccio una confessione anch'io... se questa era la prima volta che friggevi allora io ti dico che non ho mai mangiato il topinambur in vita mia ... e lo trovo sempre al super, ma mi dimentico sempre di prenderlo... ma davvero sa di carciofo? buono allora! tesoro... complimenti per la ricetta! :***

    RispondiElimina
  19. decisamente un piatto ben presentato e gustoso!

    RispondiElimina
  20. Potresti fare l'animatrice di topinambur...m'hai fatto venire na vogliaaaaa...non l'ho mai assaggiato, provvederò di sicuro!
    Grazie e Complimenti per l'originale ricetta! ^_^
    Baci

    RispondiElimina
  21. apperò che cenettina che hai messo su, ingredienti non usuali e preparazioni accattivanti

    RispondiElimina
  22. Ciao! noi non abbiamo grandi problemi con la carne...ecco..magari la selvaggina ci piace un pò meno..
    ottimi questi involtini così farciti! avete costruito un bel piattino completo,per un menù economico ma molto creativo!
    un bacione

    RispondiElimina
  23. Caspita, mi ricordi con questo che ho ancora in piedi il contest da pubblicare!

    RispondiElimina
  24. che bello questo piattino..davvero gustoso...:)

    RispondiElimina
  25. Ciao tesorino, siamo passati ad augurarti una buona settimana....poi se passi da noi c'è una sorpresa!
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  26. ma io il topinambur a patatina e fritto non l'ho mai visto.... mai venuto in mente di friggerli... eppure li uso spesso...
    assolutamente da provare, perchè mi hai fatto venire una voglia!!!! un bacione
    ciao
    Ale

    RispondiElimina