mercoledì 2 giugno 2010

piccola pasticceria (dolce!)



Oggi mi sentivo un po' acidella...e ovviamente vogliosa di qualcosa che potesse smorzare tutto 'sto eccesso di acidume vario, così da non fiarare il parentado...

Ecco quindi che prendendo spunto dall'idea di aggiiungere tè e tisane del mio pandino preferito ( ;P ) ho voluto creare questi pasticcini...

Pasticcini ai frutti di bosco:
La frolla è stata fatta con
- 200g di farina 00
- 80g di zucchero semolato
- 20g di burro
- 20g di olio EVO
- 2 cucchiai pieni di tè nero alle rose
- qualche goccio di latte in aggiunta

Ho impsatato la frolla e ho messo in frigo per una mezz'ora

Per il lemon curd ho usato questa ricetta!
- 1 uovo
- 6 cucchiai di zucchero
- 1 limone (buccia e succo)
- sei cucchiaini rasi di maizena (se si vuole una crema più densa aggiungerne un po' di più!)
- un bicchiere d'acqua

Mescolare tutti gli ingredienti pin pianino senza formare grumi, cuocere a fuoco basso evitando il bollore; appena si addensa, è fatta.

Per la meringa:
- la chiara di un uovo
- zucchero a velo

mmm....qui le proporzioni non le so, ho fatto a caso (giuro!) ed è venuta bene!!! ;P

Ho rivestito con la frolla le formine, poi ho aggiunto mezzo cucchiaino di lemon curd in ciascuna e i frutti di bosco (scongelati!) sopra. Ho infornato il tutto poi una volta cotte ho messo sopra la meringa e rinfornato con il forno spento finchè non si sono rassodate (e colorite!!!)

Con la frolla restante ho fatto dei biscotti...
Alcuni li ho glassati...

Per la glassa:
- zucchero a velo
- latte o acqua q.b. (a formare una crema densa, ma non grumosa!)
- il sughetto dei frutti di bosco per colorare di rosa


Su altri invece ho messo il curd


gli ultimi son stati mangiati plain...ma erano molto buoni lo stesso :D


Insomma, mi sono divertita come una bambina all'asilo!!!

42 commenti:

  1. A parte che acidella...mhhhhhhh proprio non ti ci vedo, con questi pasticcini avresti addolcito anche una bottiglia d'aceto al limone ^__^ Ganza proprio l'aggiunta di thè e tisane alla frolla, potrei sbizzarrirmi! Da quante scatole di tisane ho nell o stipetto della cucina rischio che quando lo apro mi cadano in testa una per una =))
    Un bacione dolcezza (perchè dolcezza sei...lo so!)

    RispondiElimina
  2. AAAAAAAAAAh sono la prima!!!Cosa ho vinto???Un biscottino? Mai assaggiato il lemon curd, sembra buonissimo...e le foglie di te nella frolla???Sei troppo avanti!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  3. Bravissima,io voglio quelli al lemon curd,lo adoro!!!!!!!!bacioni.

    RispondiElimina
  4. Noooo,Fede!Mi hai battuta!

    RispondiElimina
  5. Ma sai che anch'io oggi mi sentivo acidissima! ^_^ Davvero!
    Prossima volta saprò come addolcirmi ^_*
    Ma che belli sti tè floreali!!!
    E che delizia sti dolcini
    baci

    RispondiElimina
  6. Potenza della cucina: trasformare umore e materia!!!!
    Profumatissima la frolla al tè :)

    RispondiElimina
  7. caspita che super produzione!!!! davvero una serie di dolci meravigliosi! mi piace questa frolla profumata!

    RispondiElimina
  8. Complimenti, questi pasticcini sono golosissimi!!! Uno tira l'altro... Baci

    RispondiElimina
  9. bella l'idea di mettere il thè nell'impasto della frolla :) io di solito metto semi di papavero.è una bella alternativa la tua!
    brava!

    RispondiElimina
  10. il thè nella frolla è geniale, riesco a sentire da qui il profumo!!! :)

    RispondiElimina
  11. che piccole meraviglie!!!
    sai che al laboratorio del tè a Herbaria ci hanno servito dei biscotti di frolla al tè, foglie di tè alle rose:) sono deliziosi
    bravissima!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. che belli! e che idea! bravissima!
    Francesca

    RispondiElimina
  13. Questi pasticcini sono proprio carinissimi!!!! l'idea del te nero nella frolla è geniale...sono curiosissima...si sente il sapore o rimane solo il profumo? anche i biscottini comunque sono niente male :)

    RispondiElimina
  14. Anch'io vorrei tanto quelli al lemon curd perchè non l'ho mai assaggiato....
    Sono bellissimi e dolcisimi!
    Complimenti, una frolla molto originale!

    RispondiElimina
  15. Come mi piace l'idea del tè nella frolla, brava !

    RispondiElimina
  16. che delizie deliziose questi delisosi dolcetti
    (scusa ma non ho resistito )

    RispondiElimina
  17. ammazza che delizie!!!sembrano uscire da una pasticceria!!!complimenti!!ciao!

    RispondiElimina
  18. ma che bonta' ....un meraviglioso modo
    per scaricare un po'
    di tensione...bravissima!!!
    ciao,Enza

    RispondiElimina
  19. Non mi dai proprio l'idea di una persona acidella :-)
    Questi pasticcini li voglio!!! Come facciamo, me ne tiri un paio????

    RispondiElimina
  20. veramente splendide le crostatine e hai anche usato pochissimo burro! carina anche l'idea del the sono bellissime da vedere!

    RispondiElimina
  21. Chissà che profumo questa frolla!!!!

    RispondiElimina
  22. Crostatine e frolline da urlo davvero!!!Smorzerebbero l'acidità di chiunque riportando il Ph nella norma!!!Sei un portento zebrella!!!Bacio

    RispondiElimina
  23. Grazie cara del gentilissimo commento, un bacione

    RispondiElimina
  24. Ti odio! sto cercando di stare a dieta e sono qui a passare da un blog all'altro, fra un dolce e l'altro.
    Ma lo volete capire che fra un po' è ora di andare in spiaggia???

    RispondiElimina
  25. grazie della visita!! manco da un po' dal blog ma .. work in progress... a presto

    RispondiElimina
  26. grazie per il sostegno alla mia inizativa! sei stata gentilissima! Buonissimi questi dolcetti!

    RispondiElimina
  27. sono sempre io :)) solo ora ho visto la parte dedicata alle 'tue ciofeche'! è troppo divertente, mi sa che lo faccio anch'io! :)

    RispondiElimina
  28. piccole bomboniere golose e colorate queste tirano su che è una bellezza e tolgono qualsiasi acidità:D...bacioni imma

    RispondiElimina
  29. Buon fine settimana tesoro, baci

    RispondiElimina
  30. non c’è niente di più bello che creare dei capolavori divertendosi... e tu ci sei riuscita alla grande.. ora veniamo alle cose serie.. se io porto il te... tu mi offri le paste..??? un bacio

    RispondiElimina
  31. :-P che bravaaaaaaaa... ne voglio uno anch'io!
    buon w.e.

    RispondiElimina
  32. bellissimi pasticcini,sei bravissima.Un bacio.

    RispondiElimina
  33. Questi pasticcini sono davvero bellissimi!!!Comlimenti complimentonissimi per il tuo blog davvero molto interessante, curato e colorato!! Ci sono capitata solo oggi, ma di sicuro non me lo scordo più!! Bravissima....
    A presto!
    (Se vuoi fai un salto dalle mie parti di Mondo Zucchino)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  34. Ma che buone coseeee!!! ^^
    ammetto che i biscotti glassati son bellissimi.. e l'idea di aromatizzare la glassa con il sughetto dei frutti di bosco è geniale!!
    A me la glassa non piace molto ma credo che questa invece la gradirei proprio!!
    E il thè nella frolla... credo che appena avrò tempo proverò anche io a fare dei biscotti al thè ;)
    bravissima!!!

    RispondiElimina
  35. Aiuto io sono giorni che sono in preda a raptus dolciferi, cerco tutto ciò che è dolce e .............. non se po' non se po'!!! Tu mi presenti queste delizie per occhi e palato.
    Una sola parola PERFETTI!!!!
    Besitos

    RispondiElimina
  36. Grazie per i tuoi bei commenti, mi diverti e mi piace averti intorno!!!!Amica du blog!!!!Bacio

    RispondiElimina
  37. Deliziose ed originali! Se quando attraversi la fase "acidella" produci di queste golosità, non oso immaginare in tutti gli altri casi!! :D

    Buon proseguimento di settimana, un bacione!

    Ele :)

    RispondiElimina
  38. Questo assortimento di pasticceria da the è fantastico: se mi assicuri che serve a smorzare il nervosismo, lo preparerò anch'io, mi serve proprio!

    RispondiElimina
  39. Adorabili e profumatissimi, m'inviti alla festa? ;-)

    RispondiElimina
  40. Posso venire anch'io al tuo asilo? ;-)
    Le tortine son bellissime ma i biscotti sono da addentare così su due piedi ;-))

    RispondiElimina