venerdì 4 maggio 2012

E' riaperta la stagione dellA CACIA

Si sente ad ogni angolo di strada, il profumo dolcissimo dell'acacia.
E dopo la marmellata dell'anno scorso quest'anno ho voluto provarli così, semplicemente...
Oggi sono di pochissime parole, ma c'è La Fiera, ultimissimo giorno ed è impensabile mancare :)))

Buon appetito :)

Per circa 8 mini-pancakes:
130 g farina
150g di latte
1 uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaio scarso di zucchero di canna
da 50 a 100 g di fiori d'acacia


Mescolare bene gli ingredienti fino ad avere una pastella liscia e densa (non troppo liquida!)
Aggiungere i fiori d'acacia ben maturi (non devono esserci parti verdi), lavati e scolati bene.
Versare a cucchiaiate in una padella ben calda e spennellata d'olio (poco poco).
Quando un lato è ben cotto e assume un colore dorato girare delicatamente con una spatolina dall'altro lato.




Per farcire

250g di fragole fresche
1 cucchiaio zucchero di canna
foglioline di menta e basilico


In un tegamino mettere le fragole pulite e tagliate in quattro parti, lasciarle andare a fuoco medio finché non si ammorbidiscono e si cuociono. Aggiungere le foglioline di menta e basilico e lasciare cuocere ancora per 5 minuti.
Lasciare intiepidire e frullare con un mixer ad immersione.




Impilare i pancake e mangiarli in compagnia coperti dalla coulis di fragole.


§§§

Per tenervi compagnia, mentre sono a fare shopping, vi lascio con un po' di ritardo le foto del mio 25 Aprile...
... a casa di Lucy, posto idilliaco, compagnia meravigliosa e tante, tante salsicce :)


  



17 commenti:

  1. che posto meraviglioso...cosa hai comperato alla fiera??

    RispondiElimina
  2. Ho dovuto leggere il titolo due volte :-))) bellissimi!

    RispondiElimina
  3. le foto sono meravigliose mia cara!!! E le frittelle deliziose! Da noi è tradizione prepararle senza uova.. proverò anche le tue! ^_^ buon weekend!

    RispondiElimina
  4. Che posto meraviglioso.... E che frittelle deliziose, io qui non le ho ancora viste fiorite con tutta stà pioggia da noi si usa immergere il fiore completo nella pastella e si frigge, che buone!!!!! E che cosa hai comperato? Non ci racconti nulla? Baci

    RispondiElimina
  5. non capisco come ho fatto a perdermi questo blog fino ad ora...da adesso in poi ci sarò, deliziosi i tuoi pancakes, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Posti, ricetta e foto del piatto da sogno.... una favola passare da te :-)

    Un bacione e buon week end

    RispondiElimina
  7. Già finalmente è tornata, così come i sambuchi! .. I pancakes li avevo provati con i fiori di sambuco infatti e ora voglio provali così! Complimenti! Bellissime anche le foto e i posti del tuo 25 aprile!

    RispondiElimina
  8. Ma lo sai che non ho mai fatto i pancake?
    Bisogna che ci provo!

    RispondiElimina
  9. Ma che posto da sogno quello della tua Lucy...cavoli sembra i paradiso, ha tutta la mia invidia. Anche tu però hai la mia invidia con queste frittelline di fiori di acacia...io non saprei proprio dove procurarmeli

    RispondiElimina
  10. quest'anno le voglio fare anch'io le frittelle di fiori da acacia.
    brava!

    RispondiElimina
  11. Non so che sapore abbiano i fiori d'acacia ma questi pancake mi ispirano da morire, anche quella salsina di fragole con basilico e menta...

    RispondiElimina
  12. che delizia!
    ma sai che per me è difficile trovarli? peccato :(

    RispondiElimina
  13. QUESTI DOLCETTI MI FANNO PENSARE ALLE VACANZE............SONO TROPPO BUONI.................

    RispondiElimina
  14. Che meravigliosa idea i Pancake di acacia Ale!!! Io faccio le frittelle con tutto il fiore! Quest'anno però sono mancate all'appello! Tu stai bene cucciola? Let me know appena puoi! Queste foto del tuo 25 aprile sono un vero colpo basso... un incanto che mi mette su una voglia di vacanze anticipate... che manco t'immagini! Bacio!

    RispondiElimina
  15. L'unica volta che ho raccolto l'acacia l'ho dimenticata in macchina per due settimane e poi abbiamo vissuto momenti non proprio felici, ma riproverò!

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  17. dicevo... ma com'è 'sta acacia? io non l'ho proprio mai assaggiata! :((

    RispondiElimina